Ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica

Nell'attuale scenario edilizio, la riqualificazione energetica ha assunto un'importanza determinante. Crescendo le attenzioni verso la riduzione dell'impatto ambientale a fronte di una maggiore efficienza di stampo energetico, si sono rapidamente sviluppate innumerevoli tecniche e tecnologie in grado di imprimere alla ristrutturazione edilizia un nuovo corso, volto per l'appunto alla riqualificazione energetica. In buona sostanza, un edificio o un immobile che presenta delle prestazioni ottimali a livello energetico permette in un sol colpo di abbattere i costi di gestione degli impianti, ridurre le emissioni nocive per l'ambiente e ottenere un notevole risparmio economico non diluito sul lungo termine, ma tangibile immediatamente. Dunque attualmente ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica camminano di pari passo. Ad ulteriore conferma dell'importanza di questa nuova frontiera vi è la legge stabilità 2016, norma che ha prorogato le detrazioni fiscali e stabilito le future aliquote di agevolazioni. L’agevolazione è stata confermata nella misura del 65% per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014. La detrazione sarà invece pari al 50% per le spese effettuate nel 2015. Inoltre è stata a prorogata al 31 dicembre 2016 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%), sempre con il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare. Dal 1° gennaio 2017 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.

La legge stabilità 2016 ha prorogato le detrazioni fiscali e stabilito le future aliquote di agevolazioni nella  ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica.

Riqualificazione energetica degli edifici:

  • L’agevolazione è stata confermata nella misura del 65% per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014;
  • La detrazione sarà invece pari al 50% per le spese che saranno effettuate nel 2015.

Ristrutturazione degli edifici:

  • È stata a prorogato al 31 dicembre 2016 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%), sempre con il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare;
  • Dal 1° gennaio 2017 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.
  • Le guide sono state realizzate e pubblicate dall’Agenzia delle Entrate, chiariscono i vari tipi di intervento per i quali si può richiedere la detrazione fiscale e riassumono gli adempimenti richiesti e le procedure da seguire per poterne usufruire.

Servizi offerti al cliente opzione "chiavi in mano":

  1. Sopralluogo per verificare la fattibilità tecnica e le esigenze del cliente;
  2. Preventivazione;
  3. Progettazione ad hoc;
  4. Certificazione energetica pre-intervento;
  5. Pratica edilizia;
  6. Fase intervento (realizzazione opere), PARTNER UFFICIALE: Paolone Group di Paolone Luca;  www.paolonegroup.com
  7. Riqualificazione energetica edificio con consegna A.P.

Servizi offerti al cliente opzione "progettazione":

  1. Sopralluogo per fattibilità tecnica;
  2. Certificazione energetica pre-intervento;
  3. Progettazione ad hoc;
  4. Pratica edilizia.

Quantifica i livelli di efficienza energetica e comfort abitativo che vuoi raggiungere

DIAGRAMMA RADAR

GUIDA RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA